Personalizzare la Medicina Energetica

Kamakshi Nanda
Kamakshi Nanda
  • Aggiornato

"Alcuni causano felicità ovunque vadano; altri quando se ne vanno".

Chi altro se non Oscar Wilde, l'autore con il suo caratteristico umorismo caustico, avrebbe pensato a questa citazione? La medicina energetica, nelle sue fasi più profonde, diventa un mezzo eccellente per mantenere le nostre vie energetiche costantemente aperte e spaziose, anziché affollate e intasate. E quindi personifica l'aura di perenne giovialità e positività ammirata da Oscar Wilde.

La sua pratica della medicina energetica fiorisce in modo tale da ottimizzare il flusso dei suoi meridiani. Se prima fare jogging o andare in bicicletta era diventata una fonte di tensione e affaticamento a causa degli squilibri nei flussi energetici, ora queste attività la vitalizzano. In collaborazione con i guaritori energetici di Sissoo, lei identifica le tecniche che danno i migliori risultati per lei. Pertanto, lei concentra il suo apprendimento sulle modalità che hanno funzionato di più. Così, ogni volta che il suo corpo accelera l'insorgenza della fatica, costringendola a prendersela comoda, lei sa come assistere il suo corpo nel recupero e nella guarigione.

Il flusso continuo di energia interna crea una bolla protettiva intorno a lei. Immagini una cascata di qi che emerge dalla testa, che si riversa sul corpo e che abbraccia l'ambiente e il regno. Avvolgendola nel suo abbraccio isolante e potenziante. Questo la protegge in larga misura dalle influenze e dalle dinamiche negative esterne, ma allo stesso tempo assorbe volentieri le buone vibrazioni di passaggio. Non c'è da stupirsi che inizia a incarnare un senso costante di pace e di calma.

Poiché nessuna vita è immune da crisi, le sue conoscenze attuali la guidano abilmente ad affrontare i problemi quando si presentano. Gli esperti di Sissoo la aiutano a raggiungere la maturità. Accetti che la vita è sempre in uno stato di flusso. La maggior parte delle situazioni sono transitorie. La nuova mentalità le permette di abbandonare il precedente io confuso e sopraffatto, e di affrontare i problemi con abilità. Queste pratiche mentali apprese riprogrammano la sua risposta allo stress, alla depressione, all'ansia e ad altri scenari spiacevoli. Quando la vita le sembra più leggera, più facile e meno afflitta da ostacoli, arriva a vedere anche il suo passato sotto una luce diversa. Si rende conto che il dolore e la sofferenza vissuti da lei avevano uno scopo più elevato. Per quanto possa essere stato difficile in quel momento, era destinato a rafforzarla e a renderla più resistente.La padronanza della sua energia derivante dal lavoro con energy healers può essere percepita, osservata e influenzare le persone che la circondano. Il suo fascino acquisisce una suggestione tale che la sua aura energetica viene innalzata da lei. Lei è quasi irresistibile, perché trasmette il suo carisma e la suaenergia all'esterno.

A questo livello, l'attenzione dell'insegnante di medicina energetica si sposta anche sul campo bio-magnetico del corpo o sui percorsi neurali che stimolano più organi, invece di concentrarsi solo sui blocchi. Non solo si sente come se i suoi canali energetici fossero chiari, ma è anche in grado di lavorare in sincronia con il suo operatore. Le sessioni di pratica non sono più strane o ammantate di una lingua estranea, ma si sviluppa una lingua comune tra lei e lo specialista. Si sviluppa una partnership in cui le vostre energie sottili rimbalzano l'una sull'altra. Questo, a sua volta, innesca una catena di reazioni positive. Il suo campo energetico è talmente familiare con lefrequenze canalizzatedella medicina energetica che il corpo reagisce naturalmente in modo più efficiente e potente. In altre parole, lei accetta il trattamento mentalmente e fisicamente con più forza. In questa congettura, invece di essere pilotati, si prende il volo. Acquisisce sicurezza nello sperimentare diverse energie e nel consigliare gli altri quando necessario.

La medicina energetica qui la aiuta a mettere a terra la connessione intima con il sé, il suo "io", stabilita in precedenza. In modo da sapere quali attività, persone, eventi, letture, ecc... la solleveranno e la sosterranno. Esercita consapevolmente le scelte in modo più informato e ponderato. Inoltre, lei costruisce dei confini sani per mantenere l'armonia e l'equilibrio interiore.

Lei controlla quelle che inizialmente riteneva forze cinetiche incontrollabili e le guida nella direzione da lei scelta. Attraverso la pratica, inizierà a possedere veramente la sua energia personale. Contemporaneamente, influenza anche l'impatto dell'energia esterna su di sé, adottando le giuste abitudini alimentari, la routine di esercizio fisico, impegnandosi nella cura di sé e nel giusto mix di persone, ecc... Inoltre, lei è attivamente attento all'energia fisica dei suoi immediati dintorni, alla letteratura che prende in mano per leggere, alla quantità di esposizione che si concede sui social media, ecc... Oltre a possedere e proteggere il suo campo energetico, acquisisce competenze anche nella pulizia del suo bio-campo.

Questo articolo ti è stato utile?

Utenti che ritengono sia utile: 0 su 0

Altre domande? Invia una richiesta

Commenti

0 commenti

Accedi per aggiungere un commento.